MIAIRPORTS_ARTICLE

Dove sciare in Valtellina. Milan Airports.

Attivita' Sportiva

Dove sciare in Valtellina

La Valtellina è la più estesa regione alpina lombarda e con i suoi oltre 400 km di piste da discesa e 200 km di piste da fondo, si conferma una delle zone migliori in cui praticare sci e snowboard.
chiesa val malenco_snow

Situata in provincia di Sondrio, la Valtellina è la più estesa regione alpina lombarda, terra di confine tra Italia e Svizzera. Con i suoi oltre 400 km di piste da discesa sempre perfettamente curate e 200 km di piste da fondo, si conferma una delle zone più vivaci e interessanti in cui praticare sci e snowboard in Italia e non solo durante l’inverno!

​Aprica, dalle piste agli hotel senza mai togliersi gli sci

Aprica è una delle più famose località sciistiche di tutta la Lombardia. I suoi oltre 50 km di piste suddivisi in 4 aree (Baradello, Campelli, Magnolta e Palabione), sono molto apprezzati sia da sciatori esperti che dai principianti, perché riescono a soddisfare le esigenze di tutti. E ce n’è anche per gli amanti dello sci di fondo, grazie ai 14 km di piste a Magnolta, Trivigno e Pian di gembro.

Aprica dice molto già a partire dal suo nome, dal momento che viene dal latino apricus, che significa “esposto al sole”. Ed è proprio la sua luminosità a rendere davvero incantevole l’esperienza dello sci, tra boschi di conifere e aria fresca e pulita. Ma una delle più apprezzate caratteristiche di questa località è sicuramente quella di poter raggiungere il proprio albergo o la propria abitazione, una volta finita la giornata sulle piste, direttamente con gli sci ai piedi! Le piste, infatti, che partono da oltre 2.300 metri, arrivano praticamente fino alle porte del paese. Una comodità non da poco e il miglior modo per godere dell’esperienza davvero fino all’ultimo.

​Bormio e Pista Stelvio, un’esperienza…mondiale, con finale alle terme!

Situata nel cuore dell’Alta Valtellina e immersa nell’incredibile panorama del Passo Stelvio, Bormio è una delle località sciistiche storiche in Italia, complice anche l’aver ospitato per ben due volte i Campionati del mondo di sci alpino, nel 1985 e nel 2005, oltre al consueto appuntamento fisso della Coppa del Mondo con la tradizionale discesa libera di fine dicembre sulla Pista Stelvio.

Con i suoi 50 km di piste, dai 1250 metri di quota del paese ai 3012 metri, quello di Bormio è il comprensorio sciistico italiano con il maggior dislivello e ha piste mediamente più impegnative rispetto ad altre località valtellinesi. Esistono tuttavia anche zone dedicate ai principianti, in particolare a Bormio 2000, dove grazie a una seggiovia e diversi skilift è possibile raggiungere una serie di piste azzurre. Chi invece è più esperto non potrà certamente perdersi la Stella Alpina o la Bimbi al sole, piste larghissime e con neve sempre ottimale che partono entrambe da Vetta Cima Bianca, punto più elevato dell’intero complesso.

E per terminare la giornata in grande stile non mancate di fare un salto ai famosi centri termali di Bormio (potete scegliere tra Bagni Vecchi e Bagni Nuovi) posti a 5 km dagli impianti e con una vista straordinaria proprio sulle piste che avrete percorso durante la giornata!

​Livigno, il piccolo Tibet

Livigno è una località sciistica tra le più complete, quanto a piste e servizi in Lombardia, ma anche una delle località turistiche più note e affascinanti delle Alpi, sia in estate sia in inverno.

Situata a cavallo tra Italia e Svizzera, per la sua morfologia, Livigno è conosciuta anche come “il piccolo Tibet”. Si tratta infatti di un altopiano a 1800 metri di altezza, letteralmente circondato da vette che superano i 3000 metri. La sua area sciistica comprende ben 115 km di piste di vario livello: 12 nere, 37 rosse e 29 blu, raggiungibili e 44 impianti di risalita. Una struttura eccezionale, che rende il comune lombardo più settentrionale in assoluto, una meta molto battuta sia da turisti italiani che da turisti nord europei.

E non finisce certo qui, perché Livigno è anche una delle località più apprezzate tra chi pratica snowboard. Gli amanti della tavola infatti potranno scegliere tra tre differenti snowpark: l’Amerikan, il Mottolino (con half e super pipe, rails e kickers) e Livigno Park Carosello 3000 (che ha una grandiosa pista di boarder cross, dedicata solo agli snowborder più temerari).

E oltre allo sci? Lo shopping! Livigno è infatti porto franco, e può essere molto conveniente acquistare alcuni prodotti, prestando attenzione ai limiti di franchigia.

​Chiesa Valmalenco e la funivia più grande del mondo

Chiesa Valmalenco, per i valtellinesi “la Sésa”, con i suoi 60 km di piste da levare il fiato, è l’ideale sia per gli sciatori sia per gli snowboarder. La località di Caspoggio è amata dai primi, mentre l’Alpe Palù è un vero e proprio paradiso per i secondi, che troveranno nel Palù Park una vera e propria mecca per la tavola e il freestyling, dove grazie al sistema Sport-RFID è possibile rivedere tutti i video dei propri trick ed evoluzioni su tavola.

Ma una cosa, più di altre, rende Chiesa Valmalenco un’esperienza mozzafiato: la Snow Eagle. Si tratta della funivia più grande del mondo, che collega l’Alpe Palù al resto del comprensorio. Le sue cabine da 160 persone portano tutti gli appassionati di sci e non solo a 2080 metri con grande rapidità e, ovviamente, una vista meravigliosa!

E per gli amanti del fondo? Chiesa Valmalenco offre anche questo con tre diversi anelli adatti a ogni tipo di esigenza: l’Anello Lago Palù con la sua pista di 7 km, l’Anello San Giuseppe-Chiareggio a pochi chilometri dal centro e l’Anello Lanzada con Pista Pradasc, molto suggestiva perché illuminata anche la sera fino alle 23.

​Santa Caterina Valfurva, il paese della campionessa del mondo Deborah Compagnoni

La ski area di Santa Caterina Valfurva si trova in Alta Valtellina, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Con i suoi 35 km di piste e 10 impianti di risalita con picco massimo ai 2800 metri del Monte Sobretta, questa località sciistica è perfetta per tutta la famiglia, anche grazie a un bellissimo campo scuola per bambini, dotato di un comodo nastro trasportatore per muovere i primi passi sulla neve insieme ai maestri di sci e snowboard, e popolato da animali gonfiabili, archetti e cartelli colorati.

Santa Caterina Valfurva è anche il paese d’origine della campionessa del mondo Deborah Compagnoni a cui dedicata la pista più bella dell’intero comprensorio: la Pista Deborah Compagnoni, infatti, inaugurata nel 2005 per i Mondiali di sci alpino, è dotata di un sistema di illuminazione per regalare l’esperienza unica di una sciata in notturna. Un’emozione che tutti gli amanti dello sci dovrebbero provare!

Santa Caterina Valfurva

I nostri consigli

  • Attraversare il Ponte del Cielo, ovvero il ponte tibetano più alto d’Europa, inaugurato a settembre 2018. Si trova a Tartano (SO), tra le Orobie valtellinesi, sospeso a 140 metri di altezza, per una lunghezza anch’essa da record: 234 metri! Un modo alternativo ed emozionante per ammirare la Valtellina anche fuori dalle piste da sci.
  • Passare una serata ai Bagni Vecchi di Bormio, uno dei centri termali più suggestivi di tutta la zona. Una sosta nella parte più antica, quella dei Bagni Romani, è d’obbligo ed è un vero e proprio bagno nella storia, dal momento che ci si immerge in vasche già in uso oltre duemila anni fa. Il relax migliore dopo una giornata sulla neve.
  • Assaggiare i piatti della cucina tradizionale, magari in uno dei tanti rifugi che si possono trovare sulle piste, in modo da avere anche una vista incantevole. Pizzoccheri, chiscioi e soprattutto i mitici sciatt, piccole frittelle tonde di grano saraceno ripiene di formaggio fuso.
  • Assistere alla gara di Coppa del Mondo di discesa libera maschile Audi Fis Alpine Ski World Cup, una vera e propria sfilata di campioni che si tiene il 28-29 dicembre sulla storica pista Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva

Compra online e risparmia

Compra online e risparmia C Compra online e risparmia
Parking
Acquista il tuo parcheggio

Parking

Risparmia di più con le speciali tariffe online!
COMPRA ADESSO
Via Milano Parking
Fast Track

Fast Track

Solo online avrai subito uno sconto del 10%!
Avvolgi bagagli

Avvolgi bagagli

Parti e viaggia in completa sicurezza.

APP

APP A APP
Scarica Milan Airports, l'app ufficiale degli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate!Scaricala è gratis!Apple StoreGoogle Play
       Dal 27 luglio al 27 ottobre Linate fa una pausa per rinnovarsi. Nel frattempo continuiamo a volare con Malpensa.
Close