MIAIRPORTS_ARTICLE

Milano Fashion Week: gli eventi da non perdere

Eventi

Milano Fashion Week: gli eventi da non perdere

Dal 18 al 23 settembre 2019 torna a Milano la Settimana della moda, un appuntamento imperdibile per gli amanti del fashion. Vediamo gli eventi da non perdere della Milano Fashion Week PE 2020.
Fashion Week

La Milano Fashion Week PE 2020 è alle porte. Dal 18 al 23 settembre 2019 l'appuntamento settembrino della celebre rassegna presenterà in passerella le collezioni più esclusive e le tendenze di glamour per il periodo Primavera Estate 2020. Nel calendario delle sfilate più attese della Settimana della moda milanese saranno protagonisti sia i grandi della moda Made in Italy sia i fashion designer del momento. Scopriamo gli eventi da non perdere della Milano Fashion Week.

Cos'è la Milano Fashion Week

La Fashion Week è un evento di alta moda che trasforma città uniche come Milano, Londra, Parigi e New York in una vera e propria passerella. La Milano Fashion Week conta due appuntamenti annuali: se nel mese di febbraio vengono presentate le collezioni della moda donna Autunno-Inverno, in settembre si ha un assaggio delle tendenze che spopoleranno nella moda donna Primavera-Estate dell'anno successivo.

Ma cos'è la Milano Fashion Week? La Settimana della moda milanese raccoglie una serie di eventi imperdibili per buyer, VIP e influencer provenienti da ogni parte del mondo, ma anche per gli appassionati di moda che non vedono l'ora di scoprire le creazioni più originali e le tendenze del prêt-à–porter più esclusivo.
Quest'anno la Milano Fashion Week PE 2020 si terrà dal 18 al 23 settembre 2019. Durante la Settimana della moda di Milano verranno presentate le collezioni dei maggiori brand nella cornice di luoghi simbolo della moda di Milano, così come in location suggestive o inusuali.

Nell'arco di questa settimana i riflettori di Milano saranno puntati su quei grandi stilisti che hanno per definizione creato le icone di stile e il lifestyle più glamour e sui fashion designer del momento. Dalla settimana densa di sfilate, eventi e party all'insegna dello stile emergeranno i trend e i must-have della prossima stagione Primavera Estate 2020.

Backstage sfilata

Le novità della Milano Fashion Week PE 2020

La Settimana della moda viene organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. Nell'ambito delle diverse Fashion Week sono proprio le Camere della moda locali a stabilire i brand che vi partecipano e a coordinare il calendario degli eventi.

Quest'anno nel calendario della MFW c'è tuttavia un'importante novità: la Camera Nazionale della Moda Italiana ha promosso un tavolo di lavoro al quale hanno partecipato i maggiori marchi della moda made in Italy, da Fendi a Gucci, da Versace a Prada, al fine di creare sinergia e concordare un calendario più equilibrato: in questo modo tutti, dal pubblico ai brand stessi, potranno beneficiare di un'attenzione unica.

Fra i nomi più attesi della Milano Fashion Week di quest'anno ci sono Hugo Boss, che mancava a Milano dal 2000, Shuting Qiu e Drome. Debutteranno invece Peter Pilotto, il chiacchieratissimo fashion designer londinese e MRZ di Simona Marziali, la vincitrice dell'edizione 2018 del progetto di scouting dedicato al Made in Italy “Who’s on Next”.

Quali sono gli eventi più attesi della Milano Fashion Week PE 2020?

Come abbiamo segnalato, la Milano Fashion Week PE 2020 si terrà dal 18 al 23 settembre 2019. Il calendario ufficiale degli eventi è disponibile sulla pagina della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Alle ore 9.30 di mercoledì 18 settembre ci sarà l'inaugurazione ufficiale dell'evento con la Conferenza stampa sui Green Carpet Fashion Awards Italia 2019.
A dare il via alle danze vere e proprie sarà la sfilata di Angel Chen che si terrà in via Olona. Durante la stessa giornata nella medesima sede verrà presentata la collezione di Marco Rambaldi, mentre tra i grandi nomi del Made in Italy l'attesissima sfilata di Prada sarà protagonista nel bellissimo spazio dedicato alle arti della Fondazione Prada.

Per il giorno seguente, giovedì 19 settembre, i nomi più attesi sono quelli di Max Mara, Emporio Armani, Fendi e Moschino in chiusura di serata.
Venerdì 20 settembre sarà la volta di Iceberg, Antonio Marras e Aigner nella cornice dello scalone dell'Arengario, mentre in serata sfileranno Frankie Morello e Versace.

Sabato 21 settembre tra gli altri troveremo in passerella Salvatore Ferragamo e Giorgio Armani.
 
La domenica, il 22 settembre, sfileranno Drome, Hugo Boss, Shuting Qiu, Laura Biagiotti e Fila. La rassegna si chiuderà con Atsushi Nakashima, Gucci e Cristiano Burani.

Fondazione Prada

Attenzione alla sostenibilità e ai giovani talenti

Non bisogna dimenticare che la MFW è una vetrina per i talenti e le personalità della moda del domani che si rivolgono al futuro con uno sguardo più sensibile rispetto alle tematiche della sostenibilità. Tra gli eventi ufficiali della Milano Fashion Week pertanto non ci sono soltanto le sfilate, ma anche appuntamenti sul tema di un lifestyle attento al rispetto delle risorse del Pianeta.

Con queste premesse, all'interno della Settimana della Moda si terrà la terza edizione del Green Carpet Fashion Awards, precisamente domenica 22 settembre presso il celebre Teatro alla Scala. I GCFA Italia riflettono l'impegno che già da tempo numerosi brand investono per essere sempre più ecosostenibili. Non solo, pur esaltando l'unicità della moda promuovono un atteggiamento più sensibile in tutta la fashion industry e premiano il fashion designer più innovativo in questo senso.

La Milano Fashion Week è anche e soprattutto una piattaforma per i fashion designer più promettenti. Per guardare al futuro, quindi, lunedì 23 settembre ci saranno altre due sfilate nella cornice dello scalone dell'Arengario: parliamo del marchio già di culto Ultràchic e della portoghese Alexandra Moura.
 
Tra gli altri eventi ufficiali nell'ambito della Settimana della Moda ci sono il CNMI Fashion Hub Opening, che si svolgerà martedì 17 settembre, il CNMI Camera Buyer Italia Event di sabato 21 settembre e infine il Fashion Hub and Emerging Designers Market Day di lunedì 23 settembre.

Gli eventi collaterali: The Vogue Italia Street Party e molto altro

In concomitanza con la Milano Fashion Week, si tengono numerosi eventi e cocktail party dedicati agli addetti ai lavori, buyer e VIP; la maggior parte di questi happening sono esclusivi e accessibili solo su invito.
 
Ancora prima dell'inizio della MFW ci sarà un altro importantissimo evento, ovvero il The Vogue Italia Street Party. Di cosa si tratta? Di un evento organizzato da Vogue Italia con partner come Seat, Chanel e Urban Vision che celebra la centralità di Milano come capitale della moda Made in Italy. Il Vogue Italia Street Party si terrà il 12 settembre 2019 dalle 18.30 alle 22.30 e animerà le vie centrali di Milano, da via Orefici a via Sant'Andrea passando per le meravigliose Gallerie del centro.

Oltre ad animare la città con l'apertura straordinaria dei punti vendita più esclusivi, percorsi di installazioni e performance anche musicali sul tema “words matter” (le parole sono importanti), il Vogue Italia Street Party sarà un vero e proprio evento social che coinvolgerà milioni di follower anche a distanza.
 
Dal 18 al 30 settembre Milano ospiterà anche la mostra “Milano e la moda, omaggio a Gian Paolo Barbieri” presso lo Spazio Eventi di Palazzo Pirelli. La retrospettiva ripercorrerà attraverso circa settanta opere fotografiche la ricerca artistica e la produzione creativa di uno dei più celebri fotografi di moda italiani, e pertanto un grande testimone della storia della moda milanese.

Milano Fashion Week

Compra online e risparmia

Compra online e risparmia C Compra online e risparmia
Parking
Acquista il tuo parcheggio

Parking

Risparmia di più con le speciali tariffe online!
COMPRA ADESSO
Via Milano Parking
Fast Track

Fast Track

Solo online avrai subito uno sconto del 10%!
Avvolgi bagagli

Avvolgi bagagli

Parti e viaggia in completa sicurezza.

APP

APP A APP
Scarica Milan Airports, l'app ufficiale degli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate!Scaricala è gratis!Apple StoreGoogle Play