MIAIRPORTS_ARTICLE La Milano letteraria: raccontare la storia e fare cultura
Arte e Cultura

La Milano letteraria: raccontare la storia e fare cultura

A Milano, la capitale italiana dell'editoria, fare letteratura è una tradizione. Scopriamo i luoghi letterari della città e le principali iniziative culturali sulle tracce della Milano letteraria.
Milano letteraria

Milano è una grande protagonista della cultura letteraria, sia perché ospita grandi gruppi editoriali e diverse case editrici indipendenti, sia perché molti scrittori che vi hanno vissuto o ci sono passati hanno descritto una città particolarmente in fermento, tra cronaca e letteratura.

La Milano letteraria è sempre stata al passo coi tempi e portatrice di novità: dal volgare al dialetto,  dall'Ottocento ai giorni nostri, Milano ha sempre offerto l'opportunità di sperimentare con la lingua e il linguaggio e qui si sono susseguiti movimenti culturali di grande attualità.

Fare letteratura a Milano: raccontare la storia e fare cultura

Fare letteratura significa fare cultura e raccontare la storia. Nelle parole di Dino Buzzati e Luciano Bianciardi, la Milano del boom economico degli anni Sessanta è affascinante ma spesso fredda e ingiusta, mentre i noir di Giorgio Scerbanenco evocano la storia di una metropoli torbida e misteriosa.
 
La letteratura è anche un veicolo per costruire una coscienza sociale, come dimostra Elio Vittorini, che auspica una sensibilità nuova dopo gli orrori della Seconda guerra mondiale. È invece attraverso la satira e l'ironia che il giullare Dario Fo, premio Nobel per la letteratura nel 1997 e grande protagonista del teatro italiano, intende rappresentare Milano e la società.

Sulle tracce dei luoghi letterari di Milano

Visitando Milano Mark Twain si meravigliava dinanzi alla solennità del Duomo, descrivendolo come “una poesia scolpita nel marmo”; Ernest Hemingway, ferito sul fronte del Piave, vi trovò riparo e l'ispirazione che portò alla luce Addio alle armi, romanzo parzialmente autobiografico in cui viene descritta una Milano affascinante in alcuni dei suoi luoghi più significativi.
 
I luoghi letterari di Milano sono dei punti di riferimento per chi intende scoprire la città attraverso le vicende raccontate nei libri. Le storie della piccola criminalità milanese del primo XX secolo (la ligera) e della cosiddetta “Milano nera”, per esempio, sono collocate in quelli che erano i limiti della città, tra Buenos Aires e piazza Leonardo. Una Milano unita, una Milano divisa: il quartiere Vialba e il suo “Fabbricone” ispirano invece allo scrittore e drammaturgo Giovanni Testori che narra di vicende ai margini della società, tra piccola delinquenza e forte desiderio di cambiamento.
 
Per scoprire tutti i luoghi letterari di Milano e assaporare quei passi che fanno tanto emozionare su carta è possibile farsi ispirare dagli itinerari raccolti nella Mappa Letteraria di Milano, una guida interattiva attraverso cui è possibile geolocalizzare sulla mappa le vicende delle storie ambientate a Milano, riviverle in loco e anche segnalare nuovi luoghi e itinerari.
 
Sulle tracce della Milano letteraria, tra i luoghi letterari più significativi ci sono la casa di Alessandro Manzoni e lo spazio Alda Merini, ovvero una ricostruzione dell'appartamento dell'autrice a due passi dalla vecchia casa della “poetessa dei Navigli”.

Un libro a Milano? Biblioteche, caffè letterari e soprattutto Bookcity

Come si è detto, Milano è nota per i grandi gruppi editoriali che vi hanno sede, ma la letteratura è animata soprattutto dalle case editrici indipendenti che costituiscono il prezioso sottobosco del vasto mare culturale urbano, per esempio Eleuthera, Iperborea, Marcos Y Marcos e Terre di Mezzo. Oltre ai molti store di Feltrinelli e Mondadori, uno dei simboli della capitale italiana dell'editoria è la Libreria internazionale Hoepli, che diffonde cultura da generazioni nella sua storica sede a due passi dal Duomo.
 
A Milano ci sono inoltre numerose biblioteche comunali. Tra i gioielli storici della città ci sono la Biblioteca Nazionale Braidense presso l'Università di Brera, la Sormani, ovvero la Biblioteca Comunale Centrale in Corso di Porta Vittoria, e la Biblioteca Ambrosiana, fondata nel 1607. La condivisione della cultura si alimenta anche attraverso il bookcrossing, ovvero la diffusione e lo scambio gratuito di libri tra i lettori, i quali possono lasciare e prendere in prestito i volumi nelle moltissime sedi che aderiscono all'iniziativa.
 
Una proposta di grande successo è quella dei caffè letterari, locali dove sfogliare un buon libro e bere qualcosa in un'intimità che sa di casa. Colibrì, la Libreria del mondo offeso, Gogol & Company o la LibrOsteria sono alcuni degli spazi più frequentati di Milano, assieme anche all'Osteria dell'utopia e al Moleskine Cafè, che rimanda alla tradizione del celebre taccuino degli scrittori.
La voglia di letteratura a Milano non si ferma mai. Ogni anno, nel mese di novembre, ha luogo il seguitissimo evento Bookcity Milano, una delle principali iniziative culturali di Milano. Bookcity è una ricca rassegna di appuntamenti con gli autori, presentazioni e letture che si svolge da ormai otto anni negli spazi più diversi e coinvolge ogni tipo di lettore.
 
Come direbbe Aldo Nove, per conoscere Milano bisogna avere la pazienza di ascoltarla: “Perché a Milano ci sono tante cose. Tutte quelle che non ci sono negli altri posti. Sono lì. Le cose. Per questo la gente va a Milano”.

Compra online e risparmia

Compra online e risparmia C Compra online e risparmia
Parking
Acquista il tuo parcheggio

Parking

Risparmia di più con le speciali tariffe online!
COMPRA ADESSO
Via Milano Parking
Fast Track

Fast Track

Solo online avrai subito uno sconto del 10%!
Avvolgi bagagli

Avvolgi bagagli

Parti e viaggia in completa sicurezza.

APP

APP A APP
Scarica Milan Airports, l'app ufficiale degli Aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate!Scaricala è gratis!Apple StoreGoogle Play
Si informano tutti i passeggeri che a partire da lunedì 16 marzo l’aeroporto di Milano Linate  e il Terminal 1 dell'aeroporto di Malpensa saranno temporaneamente chiusi. Il traffico di aviazione commerciale sarà concentrato sul Terminal 2 dell’aeroporto di Malpensa.
Close